Si chiama “Giovani CRI per la Comunità” il nuovo progetto ideato dal gruppo Giovani del Comitato con l’obiettivo di promuovere e far conoscere alla popolazione il mondo del volontariato, in particolare l’impegno che i giovani garantiscono ogni giorno per la comunità.

Il progetto è stato presentato  sul bando “Siete presente. Con i Giovani per ripartire”, realizzato da Cesvot e finanziato dalla Regione Toscana-Giovani Sì in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili ed il Servizio Civile Universale, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. E’ fra gli otto progetti che sono stati finanziati nell’area di Pistoia, ottenendo un contributo pari a 4900 euro.

Nello specifico,  il progetto si compone di tre attività  destinate a coinvolgere tutte le fasce d’età.

La prima è Green Life , un’attività pensata per giovani e ragazzi con lo scopo di far nascere una coscienza ecologica e un alimentazione sana, se possibile a Km 0, sfruttando anche l’idea di “un orto personale” facilmente replicabile anche a casa.

La seconda è “Better call 112”, un’attività per insegnare alla popolazione più adulta come fare una corretta chiamata al 112 e gestire lo stress del momento. L’attività sarà svolta nelle piazze dei tre comuni di Quarrata, Agliana e Montale.

Infine, la terza e ultima attività è “Anziani 3.0” ed è stata pensata per gli ospiti delle RSA (Residenze sociali assistite),  per insegnare loro a fare una videochiamata ed avvicinarli in qualche modo alle loro famiglie. L’attività nasce dalla trascorsa esperienza della pandemia da Covid19, che ha dimostrato quanto sia importante anche per le persone anziane saper conoscere un pò di tecnologia e saper usare tablet o smartphone in caso di necessità. 

Categorie: NewsProgetti

Copy link
Powered by Social Snap