26/11/2007: Memorial Giuseppe Testi - Serena Branchetti

Indietro

“Il fine comune è quello dell'aiuto al cittadino che versa in situazioni drammatiche e che chiede aiuto non alle istituzioni ma allo stesso uomo. E' per questo che non possiamo tirarci indietro davanti a questa silenziosa richiesta.” In queste parole, con le quali il Presidente del Comitato Locale della Piana Pistoiese della Croce Rossa Italiana Umberto Colaone ha introdotto il Memorial intitolato a Serena Branchetti e Giuseppe Testi, terzo appuntamento annuale all’insegna della solidarietà che si è svolto al Teatro Nazionale di Quarrata, il senso di una iniziativa che intende dare pubblico riconoscimento a chi, giovane o meno giovane, spende il proprio tempo e mette il proprio impegno gratuitamente a servizio degli altri, e l’auspicio della CRI di trovare, fra le espressioni associative del mondo del volontariato presenti sul territorio, il filo che unisce tutte le persone che fanno del volontariato una esperienza di vita. Allietata dalla comicità irresistibile di Graziano Salvatori e Niki Giustizi, e della band dei Planters Punch, la serata ha visto l’importante presenza dell’ispettrice nazionale del Comitato Nazionale Femminile della Croce Rossa Italiana Marchesa Ludovica Lucifero che ha manifestato il proprio personale apprezzamento per l’iniziativa e si è congratulata con i livelli locali per l’istituzione, nel Comitato della Piana Pistoiese del Comitato Femminile che si va ad aggiungere alle altre due componenti presenti a Quarrata, i Pionieri e i Volontari del Soccorso. Nel corso della serata che ha visto la partecipazione dei Comuni di Agliana, Montale e Quarrata con propri amministratori, nonché dell’Assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Pistoia Daniela Gai e cittadini, accorsi a festeggiare chi si è contraddistinto nell’impegno gratuito in associazioni di volontariato in Toscana, sono stati attribuiti riconoscimenti a Roberto Tintori della CRI di San Marcello, Impero Tozzi della VAB Toscana, Bruno Baldini della CRI di Massa, Iside Guidarelli Pifferi della sezione Toscana del CNF della CRI, Barbara Drovandi, del Gruppo VV.d.SS , Alessio Cibella, Mariachiara Niccolai, Giulia Vannucci, Emily Bianchi ed Elisa Capaccioli, tutti pionieri volontari della locale sezione.